Torna su

Le Pietre del segno del Toro

Come abbiamo visto nell’articolo dedicato alle Pietre dei Segni Zodiacali, ciascun segno zodiacale è associato ad una pietra specifica, e tale pietra è in grado di influire positivamente sia sul benessere fisico sia su quello mentale.

E se l’influenza benefica sugli individui da parte di determinati minerali non è quindi una novità, forse quello che ancora non conoscete in dettaglio sono le caratteristiche delle specifiche pietre di riferimento per ciascun segno dello zodiaco.

In questo articolo approfondiremo da vicino la conoscenza del secondo segno dello zodiaco, nonché primo segno di Terra: il Toro. E soprattutto andremo a fare una panoramica dettagliata in merito alle caratteristiche più importanti delle Pietre portafortuna del Toro.

Il segno zodiacale del Toro

Il segno zodiacale del Toro

Le caratteristiche dei nati sotto il segno del Toro

Le persone influenzate dalle caratteristiche del segno del Toro sono nate tra il 21 Aprile e il 20 Maggio.
Venere è il pianeta dominante di questo segno, e la sua influenza si manifesta attraverso un’evidente propensione per le arti e le attività manuali e soprattutto una grande tenacia in ogni ambito della vita. Gli appartenenti a questo segno tendono ad essere estremamente saldi nelle proprie convinzioni.

Che si tratti del raggiungimento di un obiettivo professionale piuttosto che personale – l’amore, la famiglia – questa attitudine porta le persone del Toro ad ottenere quanto desiderato con maggiore facilità rispetto agli altri segni. Lottando strenuamente per le proprie idee e per la realizzazione dei propri sogni, ma pur sempre agevolati in qualche modo da questa loro indole innatamente caparbia e in qualche modo “combattiva”.

Accanto alla tenacia risiede l’altrettanto grande concretezza che porta uomini e donne Toro a farsi guidare da uno spiccato senso pratico. La calma con cui gestiscono situazioni e conversazioni li rende dei compagni di vita piacevoli ed apprezzati, anche se le loro scorte di pazienza possono esaurirsi in fretta in presenza di situazioni di mancata chiarezza e lealtà.

Ogni Toro ha la tendenza a prendere in mano ogni situazione in quanto fondamentalmente bisognoso di mantenere il controllo e il potere su persone e cose intorno a sé: ma sempre con pazienza e amorevolezza.

Le pietre del Toro

Alcune delle pietre portafortuna per gli appartenenti al segno del Toro sono la Giada, la Tormalina, la Rodonite e il Crisoprasio – nei colori del rosa e del verde.

Giada

La mitologia considera questo minerale un vero e proprio portafortuna: da millenni viene infatti utilizzato per creare amuleti di buon auspicio – se siete stati in Oriente, sarete sicuramente incappati in souvenir e manufatti prodotti con questa pietra.

Gli aspetti terapeutici della giada legati allo spirito implicano una rinnovata propensione per l’autorealizzazione e lo sviluppo di una forte indipendenza personale.

La psiche viene stimolata nelle sue sfumature più oniriche e fantastiche, portando alla luce la saggezza interiore dell’individuo. E’ una pietra che riequilibra le forze opposte come inerzia ed iperattività, eccitabilità e calma.

Stimola nuove idee ed una maggiore propositività e capacità decisionale.

Giada una delle Pietre del Toro

Giada una delle Pietre del Toro

Tormalina verde

Gli antichi consideravano la tormalina un pietra simbolo di saggezza e di sole, e le sue proprietà venivano sfruttate per proteggere dagli incubi.

La complessità chimica di questa pietra va di pari passo con le diverse tipologie di influenza benefica ad essa associate. La tormalina di colore verde prende il nome di verdelite ed ha la caratteristica di alimentare la gioia di vivere enfatizzando gli aspetti positivi della vita.

Rende più aperti, pazienti e suscita interesse nel prossimo. Stimola la capacità di individuare la soluzione migliore per gli accadimenti della vita.

Tormalina

Tormalina

Rodonite

La rodonite è una pietra portatrice di pace, di guarigione. Risolve i conflitti, sia quelli interiori (verso se stessi) che esteriori (nel rapporto con gli altri).

Oltre al raggiungimento di una maturità interiore, grazie agli influssi benefici di questo minerale è possibile anche risanare antiche ferite: per esempio riuscendo a perdonare torti subiti, oppure liberandosi da dolore e rabbia legati ad esperienze di ingiustizia. Definita una pietra s.o.s per cuore e mente, sviluppa una grande capacità di resilienza.

Sostiene nello sviluppare una grande capacità di autocontrollo, come in situazioni di crisi o pericolo. L’assunzione della consapevolezza che vendicarsi non è mai la giusta soluzione è un’altra conquista importante resa possibile dall’influenza di questo minerale.

Provocazioni ed aggressività altrui, infine, non trovano (più) spazio nella quotidianità di chi la indossa (o porta con sé).

Rodonite rosa dagli Urali in Russia

Rodonite rosa dagli Urali in Russia

Crisoprasio

Di uno splendido color verde mela, in antichità questa pietra veniva associata alla dea Venere: non tanto rispetto a più prevedibili temi di sensualità, quanto in termini di “amore per la verità” e senso di giustizia.

Un uso terapeutico di questo minerale può influire positivamente sullo spirito rispetto all’acquisizione di grande pazienza e consapevolezza di quanto la Verità possa essere una conquista difficoltosa da ottenere.

Rende fiduciosi e sicuri di sé, libera dalla dipendenza dal prossimo permettendo di evolvere in autonomia. Permette di rielaborare negatività e distruttività e trasformarle in forze positive.

Crisoprasio

Crisoprasio

Sei del segno dell’Ariete? Allora ti interesserà leggere Le Pietre del segno dell’Ariete 

I Mala in Rodonite ideali per il Toro sul nostro Shop

Mala in rodonite

Mala in rodonite e corno su argento tibetano

Mala in rodonite e phrenite

Mala in rodonite e onice nero

Nessun commento

Leave a Comment